Ricerca semplice documenti
24 agosto 2018
Città contro il razzismo dell'UNESCO. Sostegno della Cgil alla proposta di Fiorenzuola Oltre i Confini
24 agosto 2018
ECCAR

La Coalizione Europea delle Città contro il Razzismo è un'iniziativa lanciata dall'UNESCO nel 2004 per fondare un network di città interessate a condividere esperienze allo scopo di migliorare le proprie politiche nella lotta contro il razzismo, la discriminazione e la xenofobia. La Coalizione è stata fondata a Norimberga (Germania) il 10 dicembre 2004, ed ha adottato un "Piano d'Azione in 10 Punti". Da allora è cresciuta fino a includere, ad oggi, centinaia di città.
 

Recentemente, l'associazione Fiorenzuola Oltre i Confini - che da anni organizza un momento di incontro e integrazione importantissimo per la comunità come la Festa Multietnica - ha avanzato al Comune un appello in cui viene spiegato come l'adesione delle amministrazioni comunali a questo programma Unesco sia importante e decisivo, per costruire un futuro in cui pace e convivenza virtuosa siano la base delle comunità. 
Qui di seguito, una nota della Camera del Lavoro Cgil di Piacenza a sostegno dell'iniziativa dell'associazione fiorenzuolana.



#### La Camera del Lavoro di Piacenza, esprime il proprio sostegno all’appello presentato dal’Associazione “Fiorenzuola Oltre i Confini” al Comune di Fiorenzuola d’Arda, affinché aderisca alla coalizione UNESCO delle città contro il razzismo (European Coalition of Cities Against Racism – ECCAR). 
Si tratterebbe di un segnale importante, da parte di una città che da anni è in prima fila nelle politiche di integrazione, sede da ormai molti anni della Festa Multietnica, importantissimo momento di incontro, di crescita e di scambio culturale, punto di riferimento per l’intera nostra provincia. In un momento storico in cui le differenze culturali, etniche e religiose stanno sempre di più caratterizzando la nostra società talvolta spaventandoci, talvolta creando un errata percezione di insicurezza per il futuro, è fondamentale promuovere occasioni per conoscersi, per confrontarsi e capire che in fondo le distanze non sono mai così grandi e che si possono sempre creare ponti per unire, e non muri per dividere. Proprio per questo la CGIL di Piacenza intende appoggiare e sostenere la Festa Multietnica di Fiorenzuoåla, nella convinzione che tali iniziative siano un contributo preziosissimo per la convivenza civile e per la costruzione di rapporti tra i popoli basati sull’inter-culturalità e la solidarietà sociale. 
#####

Videogallery
Photogallery
Agenda
Link
Comunicati stampa