Ricerca semplice documenti
10 maggio 2018
Da bene confiscato a Bene Comune. Tutti a Calendasco sabato 12 maggio con Libera e contro tutte le mafie!
10 maggio 2018
Calendasco antimafia cgil piacenza

Da bene confiscato, a bene comune.
Sabato 12 maggio alle ore 10:30
si restituisce alla comunità di Calendasco un capannone, che non è solo “un capannone”. Si trova a Ponte Trebbia (zona industriale, via Trebbia n. 3) e ad inaugurarlo sarà presente Don Luigi Ciotti, patron di Libera contro le Mafie.
 
Lo stabile, sequestrato nel 2009 a un palermitano, all’epoca conteneva un’azienda attiva nel campo delle autogru. Il pignoramento venne confermato dalla Corte d’Appello di Palermo il 6 febbraio 2012 e divenne confisca definitiva il 25 ottobre 2012 con la sentenza della Corte di Cassazione. Tre anni dopo, l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata consegnò il bene al Comune di Calendasco.
 
Protagonisti della riqualificazione – il cui cantiere è partito esattamente due anni fa – sono stati anche i sedici richiedenti asilo ospitati presso l’ostello “Le tre corone” del paese. Il coordinamento è stato dei docenti e professionisti dell’Ente Scuola Edile di Piacenza. 

E’ un momento importante per la comunità al quale le iscritti e gli iscritti della Cgil di Piacenza sono vivamente invitati a partecipare.
 
Qui di seguito il programma
 
 

 
 
 
PROGRAMMA:
*Ore 10:30 Inaugurazione del bene confiscato con don Don Luigi Ciotti, presidente di Libera Contro le Mafie, e il Presidente della Regione Stefano Bonaccini 
*Ore 12:30 Pranzo della Legalità a cura dei volontari di Calendasco, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0 
*Ore 14:00 Laboratori di creatività, giochi, teatro e tornei di calcetto con le associazioni locali, Gruppo scout Trebbia 1, GruppoTeatrale QuartaParete, Abracadabra Progettofamiglie e prof.sa Laura Ferri 
*Ore 15:00 presentazione del libro “Quei pantaloni bucati…. il “Moro”, partigiano Cesare Rabaiotti” di Rossella Groppi e Filippo Zangrandi. Illustrazioni degli studenti delle Terze Medie di Calendasco, coordinati dalla prof. sa Laura Filios
*Ore 16:00 Spettacolo teatrale “La scelta” di Giovanni Rosa e dei ragazzi della flessibilità del Liceo Melchiorre Gioia

Per tutta la giornata, visite guidate al bene confiscato con i volontari di Libera Piacenza e mostra fotografica del gruppo Reparto Agitati Gruppo Foto Calendasco 

Fino a sera saranno attivi gli stand gastronomici
 
Videogallery
Photogallery
Agenda
Link
Comunicati stampa